La European Network of Democratic Young Left (ENDYL) è profondamente scioccata dagli attacchi terroristici di Oslo e Utoya, del 22 Luglio. Vogliamo esprimere la nostra solideriatà all’AUF e alla popolazione norvegiese. L’ENDYL condanna questi incomprensibili e barbarici atti di violenza come un attacco alla democrazia stessa.

Le organizzazioni politiche giovanili sono un modo per i giovani per cambiare il mondo e combattere per qualcosa in cui credono. E’ spaventoso sapere che il terrorista che ha attaccato i giovani ad Utoya sia un fanatico religioso, legato a forze di estrema destra. l’AUF lavora contro i movimenti di estrema destra, il razzismo ed il fascismo, sia a livello locale che internazionale.

“Non ci lascieremo intimidire dalle logiche terroristiche dell’estrema destra”, dichiara Toivo Haimi, segretario generale dell’ENDYL. “Continueremo a lavorare per un mondo migliore in modo pacifico. La violenza non ci fermerà, ma ci renderà più forti e più determinati.”

L’ENDYL chiede che le autorità europee prendano provvedimenti contro le organizzazioni di estrema destra e i movimenti terroristici di matrice fascista, in modo che queste atrocità non accadano mai più. Vogliamo un Europa sicura dove ognuno possa esprimere liberamente la propria opinione politica, ma tutto questo non è possibile in un clima di violenza.

 

Toivo Haimi

Segretario Generale

European Network of Democratic Young Left (ENDYL)

traduzione di Carlotta Sorrentino